normal Router Inhand Networks NAT IP to IP

  • Anonimi
  • Anonimi's Avatar Topic Author
20 Dec 2017 12:09 #1250 by Anonimi
Router Inhand Networks NAT IP to IP was created by Anonimi
Buongiorno,
si vorrebbe sapere se il router IR915 soddisfa questa necessità:

Si tratta di portare una serie di macchine lato LAN che appartengo a classi diverse su lato WAN in una classe unica, mi spiego
potremmo avere una situazione di questo tipo:

Lato LAN:
Macchina 1 con indirizzo 10.0.0.240
Macchina 2 con indirizzo 140.80.81.1
Macchina 3 con indirizzo 140.80.11.1

Lato WAN:
Macchina 1 con indirizzo 10.2.128.37
Macchina 2 con indirizzo 10.2.128.24
Macchina 3 con indirizzo 10.2.128.38


Si vorrebbe sapere se:
L'apparecchio gestisce questa modalità di lavoro.
Se supporta solo macchine che appartengono alla stessa gamma nell'impiego della NAT obbligando 1 apparecchio per una macchina
Se si ottiene questo risultato agganciando macchine appartenenti alla stessa gamma ad una porta lan assegnata a quella gamma di indirizzi
quindi 4 porte lan, 4 gamme diverse?

Mi conferma che:
Nelle configurazioni delle macchine NON devo inserire il gateway ?
Spero di no…perché non sempre è possibile chiedere la modifica al fornitore della macchina.

Devo utilizzare la singola porta per ogni classe di indirizzi Macchina ?
Limitando quindi le 4 porte LAN a 4 gamme diverse classi

Grazie
More
20 Dec 2017 12:17 - 20 Jan 2018 23:21 #1251 by marcom
Replied by marcom on topic Router Inhand Networks NAT IP to IP
Buongiorno,

il router IR915 supporta la modalità di funzionamento richiesta.
In particolare il router ha una porta WAN verso la rete con classe 10.2.128.0/24 dell'esempio e 4 porte LAN verso le diverse classi di indirizzi indicate.
Il router per riuscire a rimappare indirizzi LAN su indirizzi WAN utilizza la funzionalità di 1:1 NAT.
Se sugli apparecchi lato LAN non è impostato il gateway predefinito, allora è necessaria la caratteristica SRCNAT, presente anch'essa nel router.

La configurazione del router prevede di assegnare all'interfaccia WAN del router i tre indirizzi WAN indicati, ed all'interfaccia LAN (le 4 porte in switch) degli indirizzi sulle classi indicate in LAN. Questo secondo punto è necessario poichè il router dovrà 2trasformare" l'indirizzo che invia la richiesta lato WAN in un indirizzo "virtuale" raggiungibile dalle apparecchiature lato LAN.

Questa la configurazione degli indirizzi delle interfacce







A questo punto occorre configurare il firewall per l'inoltro del traffico

Le regole ACL servono per filtrare il traffico. (nell'esempio viene mostrata solo la regola per il primo indirizzo, gli altri sono equivalenti con opportune modifiche)







Le regole di NAT servono per applicare le conversioni degli indirizzi. (nell'esempio viene mostrata solo la regola per il primo indirizzo, gli altri sono equivalenti con opportune modifiche)









Cordiali saluti

Marcom S.r.l.
via Mezzacampagna, 52 int.29
37135 - Verona (VR)
Powered by Kunena Forum
Avviso
  • Prices shown are already without VAT.